Timballini di tacchino

Timballini di tacchino di riciclo


Il riciclo post natalizio, prima di Natale?
Si, proprio così!
Così abbiamo già le idee chiare per dopo, quandi ci servirà senz’altro!
Sappiamo molto bene che ci avanzerà un sacco di cibo e non so voi, ma io mi rifiuto di gettare il cibo!
E così mi invento piccole preparazioni , niente di ché, certamente, che mi permettono di servire gli “avanzi” senza mortificare una cena con un piatto tristanzuolo.
Qui c’è ciò che resta del tacchino super succoso dell’altro giorno! Insieme a pochi altri ingredienti, che ognuno di noi può avere in casa facilmente!

Timballini di tacchino .

Tacchino arrosto (ma anche pollo, anatra, ecc. )
Bechamelle
Parmigiano reggiano
Pisellini in scatola (o surgelati)
Prezzemolo tritato fine
Funghi secchi
Pasta sfoglia
Uova

Ho passato al macina carne il tacchino avanzato. L’ho riunito in una ciotola con la bechamelle, il parmigiano grattugiato, 3 uova, una grattata abbondanta di noce moscata, i funghi secchi ammollati e tritati, il prezzemolo, i pisellini.
Ho mescolato bene e distribuito negli stampini, rifasciati di pasta sfoglia. Ho coperto con altra pasta sfoglia, decorata e provvista di un piccolo foro centrale.
Ho spennellato di uovo battuto e passato in forno caldo a 200° per ca. 30 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.