Cake agli asparagi selvatici

Il picnic di Pasquetta

La Melagranata è in trasferta! Stamattina sono arrivata a Napoli. Passerò qui una parte di queste vacanze. Ho solo il tempo, ora, di salutarvi, di lasciarvi una ricettina appetitosa per il prossimo lunedì ( ma voi lo fate il pic nic, si?), e corro fuori: la città mi aspetta, ed io non vedo l’ora! Ho un sacco di cose da vedere, da rivedere, da assaporare. Amiche da incontrare ..
Resta inteso, ovviamente, che poi vi racconterò tutto!!
A presto!

Cake agli asparagi selvatici.

180g farina 00
3 uova
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
1 cipollotto
1 mazzo di asparagi selvatici ( o 200 g. circa di asparagi piccolini)
1 cucchiaio di foglioline di origano fresco ( o maggiorana, a piacere)
2 cucchiai di latte
2 cucchiai di panna fresca (o 2 di latte se preferite)
2 cucchiai d’olio evo + 2 per la padella.
1/2 bustina di lievito per torte salate
sale, pepe

Sbollentare gli asparagi per tre minuti in acqua bollente salata. Scolarli bene e tagliarli a pezzi, lasciandone intero qualcuno per la decorazione.
In una padella scaldare due cucchiai di olio, rosolare il cipollotto tritato, poi unire gli asparagi e qualche fogliolina tagliuzzata di origano fresco . Far stufare senza portare a termine la cottura.Salare e pepare. Lasciare intiepidire.
Sbattere le uova con il sale e il parmigiano. Unire la farina setacciata con il lievito, poi la panna e l’olio, sempre montando.
Unire il composto di asparagi, amalgamando bene, aggiungere le restanti foglioline di origano fresco e versare in uno stampo da plum cake di ca 20 cm. Decorare con gli asparagi tenuti da parte.
Infornare a forno caldo a 180° per circa 50 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.